Sostituzione del box doccia: le indicazioni dell'agenzia delle entrate sulla detrazione fiscale

Stai cercando un'azienda che si occupi della sostituzione del tuo box doccia e che sappia darti tutte le informazioni sulla detrazione fiscale per non violare le direttive dell'agenzia delle entrate?
Se sei incerto sui costi per la sostituzione della tua vasca con una doccia, potrai sempre approfittare della detrazione rispettando le disposizioni dell'agenzia delle entrate.
 
L'agenzia delle entrate ha impiegato un po' di tempo per chiarire la torbida situazione che si era creata attorno alla detrazione fiscale per la sostituzione del box doccia.

sostituzione vasca con doccia detrazione agenzia entrate
Inizialmente, dopo le modifiche apportate alla legge di stabilità, la situazione era piuttosto confusa, e non era ben chiaro come e se si potesse accedere alla detrazione fiscale per la sostituzione del box doccia.
 
Se vuoi sapere come l'agenzia delle entrate abbia chiarito la situazione in merito all'ottenimento delle detrazioni per la sostituzione della tua vasca con doccia, allora dovrai compilare il form con le informazioni richieste e verrai ricontattato da un nostro operatore.
 
Un consulente si recherà a casa tua per effettuare un sopralluogo e per fornirti un preventivo per la sostituzione del box doccia, e ti informerà su come ottenere le detrazioni fiscali dell'agenzia delle entrate.
 
L'agenzia delle entrate ha emanato delle direttive per chiarire la situazione relativa alle detrazioni fiscali per la sostituzione di una vasca con doccia.
 

Si prevedono detrazioni fiscali fino al 50% se gli interventi sono:
 

  • Di manutenzione ordinaria sulle parti condominiali;
  • Di manutenzione straordinaria sulle parti private;
  • Per il risparmio energetico.
 
Per ricevere informazioni più dettagliate su come avere accesso alla detrazione fiscale del 50% per la sostituzione del box doccia, non è necessario rivolgersi all'agenzia delle entrate, potete scegliere Bagni Star.
 
Inoltre potrete ottenere uno sconto del 30% sull'intera spesa di sostituzione della vasca con doccia, potrete scegliere un pagamento rateizzato a partire da 20 € al mese, pagando la prima rata dopo 4 mesi; e inoltre avrete un omaggio a scelta tra una caldaia a condensazione e un condizionatore con pompa di calore.
 
Cosa aspettate? Contattate Bagni Star e presto scoprirete come comportarsi nei confronti dell'agenzia delle entrate e come ottenere la detrazione per la sostituzione della vasca con doccia.

CONTATTACI SUBITO

* Il bagno in 3 giorni si intende per una ristrutturazione in sovrapposizione a quella esistente e con una superficie massima di 4.5 mq, salvo approvazione della società finanziaria. Esempio di finanziamento per una ristrutturazione in sovrapposizione da 2,5 mq del valore di € 4800 acconto 2400 € – importo finanziato 2400€ da restituire in 84 rate da € 41 cad. – TAN 7,88 TAEG 11.67

**Salvo approvazione della società finanziaria. Esempio di finanziamento per rifacimento piatto doccia del valore di € 2400 acconto 1200 € – importo finanziato 1200€ da restituire in 60 rate da € 25,50 cad. – TAN 7,519 TAEG 10,80